La notte

La notte potrebbe sembrare non esserci la luce del sole. Ma non è così. Anche la notte è rischiarata dalla luce del sole riflessa dalla luna. È un po’ come quando non sentì tutto il mio amore. Potresti pensare si sia affievolito o addirittura assopito. Ma non è così. Il mio amore è come il sole.

Il mio amore è sempre intenso e forte. Come il sole. È solo che ti sei girata dall’altra parte; un po’ come fa la terra quando non vede direttamente la luce del sole.

Vedi, non è colpa mia ma sei tu che ti sei girata. Devi solo attendere di tornare, come fa la terra ogni giorno. Ed allora risentirai tutto il mio calore.

Se tu fossi un gatto riusciresti a vedere anche di notte. Come fa il mio, che si affaccia alla finestra e guarda fuori. Lui invece il giorno dorme.

La notte è come il giorno; il freddo passerà non appena ti sarai rigirata. Ma non devi aver fretta, anche la notte è unica: godi delle sue stelle che come fiammelle scaldano.

Come un gatto sii curiosa anche la notte senza temere il buio. Anche di notte si impara a vivere. Non ti mancherà mai la mia luce se tu continuerai a girarti. Come la terra, ogni giorno, amore.

La luce della luna

La luce della luna scalda le notti ed i sogni degli amanti. Una luna piena illumina le strade, i prati ed i mari ai naviganti.

La luna piena disegna le rotte nei mari e le scie nei cieli. Si riflette negli occhi e li rende immortali. La luce della luna la guardi ed inviti a guardarla; è delicata quando la luna è piena ed ancor di più fino a diventare uno spicchio quasi impercettibile. La luce della luna non offende mai i tuoi occhi e fa luce alle nuvole passanti. La luce della luna avvolge tutto in un velo trasparente. Ma la luce della luna non le appartiene, è luce che appartiene al sole ed è addomesticata da una superficie riflettente. Così spesso l’amore. Chi ama è come la luna ed è capace di addomesticare la luce dell’amato rendendola in ogni momento dolce e delicata da tutti apprezzata.